LENTI COSMETICHE- LENTI A CONTATTO COLORATE E COSMETICHE

Pubblicato il da genny

Grazie alla modernafreshlook-dimensions-5463.jpg tecnologia oltre il colore dei propri capelli e della propria pelle è possibile modificare anche il colore degli occhi, grazie a particolari lenti a contatto (Lac), chiamate appunto Lac cosmetiche.
La lente cosmetica è indicata per chi cerca un accessorio cosmetico ad uso quotidiano, uno strumento di seduzione naturale, apprezzato anche dai consumatori poco propensi all'uso di lenti a contatto colorate per timore di risultati estetici troppo marcati.
È innanzitutto necessario distinguere tra lenti a contatto colorate e vere lenti cosmetiche.
Lenti a contatto colorate sono in genere idrofile (cioè morbide) colorate in modo più o meno uniforme che variano o intensificano la tonalità di colore naturale dell’iride di chi le porta.
Le vere lenti cosmetiche sono invece costruite in modo estremamente sofisticato, a volte anche personalizzato, e riescono a far diventare chiarissimi anche gli occhi più scuri.
Dato l’alto contenuto di colorante, hanno una permeabilità all’ossigeno minore rispetto alle normali lenti idrofile.
Ciò ne limita chiaramente il tempo di utilizzo.
I prezzi variano a seconda del tipo di lente che si vuole acquistare, ma comunque è possibile trovare prodotti buoni ad un costo accessibile.
Crazy lens!
Arriva da Internet l'ultima moda che sta imperversando negli Stati Uniti e in altri paesi europei come Germania, Inghilterra e Spagna. Dopo il tatuaggio e il piercing adesso arriva il tattoo eyes (tatuaggio agli occhi), in realtà speciali e personalissime lenti a contatto colorate con il disegno desiderato.
In linea con la nuova tendenza i principali produttori propongono infatti, oltre alle più "stagionate" lenti cosmetiche, cioè quelle che ti cambiano il colore degli occhi, anche le nuove "fun-lens" per le quali si può scegliere il disegno che si vuole: dagli occhi di serpente o gatto al segno zodiacale o al proprio simbolo scaramantico, per non parlare poi di quelle "griffate" con il logo della casa produttrice.
IMPORTANTE!
Ricordiamo che queste lenti non necessitano di una prescrizione medica, ma è ugualmente opportuno consultare uno specialista, soprattutto se è la prima volta che si utilizzano delle lenti a contatto.

 

 

 

Con tag OCCHI

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post